Astronomik H-Alpha 12nm Filtro Clip per Canon Eos APS-C

Astronomik

5 anni di garanzia

Avvisami quando disponibile

pagamenti

Il filtro Astronomik H-alfa e' progettato per la ripresa CCD di nebulose. A causa della stretta banda passante dell'H-alfa in corrispondenza dei 656nm, il filtro fornisce un grandissimo aumento del contrasto anche in condizioni osservative difficili (cieli particolarmente inquinati). La banda di 12nm consente di raggiungere trasmissioni fino al 97%, valore impossibile da raggiungere con bande passanti inferiori.

Con deboli resti di supernova o nebulose planetarie, questo filtro fa la differenza tra registrare l'oggetto o no. Il filtro blocca tutta la luce non desiderata, specialmente le emissione delle luci al mercurio o al sodio provenienti dall'illuminazione artificiale, e le regioni IR dove i CCD sono spesso molto sensibili.

Il rapporto focale ottimale per l'utilizzo di questi filtri e' tra f/3.5 e f/6 ma puo' essere applicato a telescopi da f/2.8 a f/15. A differenza di altri filtri a banda piu' stretta, la perdita di trasmissione dei filtri H-alfa Astronomik emerge solo se si utilizzano rapporti focali piu' bassi di f/2. Inoltre e' possibile fotografare oggetti in tutto il campo inquadrato con le massime prestazioni. Questo rende inoltre possibile utilizzare il sensore di guida esterno di camere come le SBIG che altrimenti non riceve luce con altri tipi di filtri H-alfa.

Insieme ai filtri O-III CCD e SII-CCD puoi ora effettuare immagini in tricromia anche da cieli particolarmente inquinati.
Inoltre, grazie all'elevatissima qualità ottica di questi filtri, la puntiformità delle stelle non viene diminuita dall'introduzione del filtro.

I filtri H-alfa Astronomik non possono essere utilizzati per le osservazioni solari!

Garanzia 5 Anni
SI
4850
Avvisami quando disponibile
Prodotto aggiunto alla lista Preferiti